Il pane di Gina

Un ricordo, un pensiero. Testi o Immagini.
Messaggio
Autore
Avatar utente
Alive

Amministratore
Messaggi: 5761
Età: 6
Iscritto il: 21 ago 2011, 8:47

Il pane di Gina

#1 Messaggio da leggere da Alive » 25 nov 2016, 16:05

ho trovato questo video,
secondo me....bellissimo.
Peccato che si vadano perdendo tutte queste meraviglie. JC_depressed.gif]


Link


Avatar utente
cagliostro49

Esperti
Messaggi: 24287
Iscritto il: 23 ott 2010, 21:03

Re: Il pane di Gina

#2 Messaggio da leggere da cagliostro49 » 25 nov 2016, 19:42

Appartengo ad una generazione che (a differenza di quelle attuali) ha avuto il privilegio di vivere la propria infanzia in un piccolo borgo borbonico,e di assistere quindi alla panificazione in casa,alla benedizione pasquale delle case e alla lavorazione del maiale,riti che coinvolgevano l'intero vicinato. In casa c'era tutto quello che serviva e le poche botteghe erano raramente frequentate. Sotto la finestra della cucina (in posizione strategica) c'era il pollaio con le galline che smaltivano briciole e piccoli avanzi della tavola. Altro che organico e differenziata. Pane,carne,salumi,olio,vino,erano le vere ricchezze di casa. Chi aveva spazio,cresceva l'immancabile maiale del quale non si buttava via niente !

Ma il ricordo più struggente di certi riti ormai scomparsi era la benedizione pasquale del Parroco che si recava casa per casa senza dimenticare quelle sperdute nella campagna o in montagna. Si attendeva il Parroco con l'incenso nel braciere sotto il tavolo sul quale c'erano la soppressata e le uova in una cornice di viole profumate. Quel salume veniva tagliato il giorno di Pasqua dal <pater familias>........altro che mulino bianco........


nellino
LA NOBILTA' DELLO SCHIAVO E' LA RIBELLIONE !

Avatar utente
Alive

Amministratore
Messaggi: 5761
Età: 6
Iscritto il: 21 ago 2011, 8:47

Re: Il pane di Gina

#3 Messaggio da leggere da Alive » 25 nov 2016, 19:53

Conte,
quando ti va, che dici di un bel nuovo Acquerello Borbonico ?
magari pre-natalizio.
Molti utenti sono nuovi e sarebbe carino farli conoscere anche a loro.

Laie_69.gi

Fabiana2

Utente
Messaggi: 81
Iscritto il: 9 dic 2015, 23:29

Re: Il pane di Gina

#4 Messaggio da leggere da Fabiana2 » 25 nov 2016, 20:07

E chi se lo scorda, il Parroco che arrivava ed io ne avevo timore, allora fingevo di dormire ma mi "svegliavo" subito quando lui tirava fuori una Mou, la caramella morbida al latte...
Le galline e anche i conigli avevamo, e si andava a "fare l'erba" per dargliela, mentre il nonno aveva il ciuco, all'epoca l'invettiva più temibile era "ti morisse il ciuco", grande sciagura.
La soppressata la vidi fare, con le braccia immerse fino al gomito e pensai che non ce l'avrei più fatta a mangiarla. Invece no, troppo buona. Niente frigo in casa, ma si viveva lo stesso. Poi arrivò la fabbrica del ghiaccio, che bisognava andarlo a comprare e portarlo a casa, e come pesava. Familiari miei che se ne sono andati vecchissimi, lucidi e autosufficienti, senza preoccupazioni di olio di palma...
Qui beatum nuntium non perfert recedat.

Avatar utente
cagliostro49

Esperti
Messaggi: 24287
Iscritto il: 23 ott 2010, 21:03

Re: Il pane di Gina

#5 Messaggio da leggere da cagliostro49 » 25 nov 2016, 21:09

Alive ha scritto:Conte,
quando ti va, che dici di un bel nuovo Acquerello Borbonico ?
magari pre-natalizio.
Molti utenti sono nuovi e sarebbe carino farli conoscere anche a loro.

Laie_69.gi
Debbo scartabellare nel solaio....... la Napoli odierna ormai è uno scempio ....una città ostaggio di poche centinaia di barbari che uno Stato in braghe di tela,non è capace di affrontare e debellare ! :roll:
LA NOBILTA' DELLO SCHIAVO E' LA RIBELLIONE !

Avatar utente
Alive

Amministratore
Messaggi: 5761
Età: 6
Iscritto il: 21 ago 2011, 8:47

Re: Il pane di Gina

#6 Messaggio da leggere da Alive » 25 nov 2016, 21:16

cagliostro49 ha scritto:Debbo scartabellare nel solaio....... la Napoli odierna ormai è uno scempio ....una città ostaggio di poche centinaia di barbari che uno Stato in braghe di tela,non è capace di affrontare e debellare !
Laie_69.gi

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite