Decreto ingiuntivo

Home Forum Decreti Ingiuntivi-Precetti-Pignoramenti Decreto ingiuntivo

Questo argomento contiene 6 risposte, ha 4 partecipanti, ed è stato aggiornato da Claudio Claudio 6 mesi fa.

  • Autore
    Articoli
  • #3470
    Avatar
    Ransie
    Partecipante

    Buongiorno… sono nuova, mi serve aiuto da persone esperte.

    La mia situazione è abbastanza tragica…. tempo fa lavoravo, stavamo bene, ora purtroppo non più… lavora solo mio marito e si sono accumulati tanti debiti che stiamo cercando di risolvere piano piano.

    Lui dipendente statale.. ha mutuo, cessione e delega… in più un pignoramento.. e in più delle cambiali… che stiamo faticosamente pagando… per liberarcene… oggi arrivato altro decreto ingiuntivo da saldare entro 40 giorni… domanda…  noi i soldi ovvio non li abbiamo… cosa possono fare? possono andare oltre? non ne posso piu di vivere così . Grazie a chi mi risponderà

  • #3471
    Avatar
    rjela76
    Partecipante

    Ciao anhe a noi è arrivato decreto ifis ti consiglio di rivolgerti comunque ad un legale, ho scoperto anche noi informandoci parecchio (l’ho ricevuto il 3 aprile) che in ogni tribunale c’e Un ufficio che si chiama occ e si occupano delle persone sovraindebiatate io ho appuntamento mercoledì pomeriggio mi rivolgerò a loro e ascolterò i consigli…provate anche voi se vuoi leggerti la legge cerca sovraindebitamento o legge salva suicidi del 2012 e teniamoci informate buona giornata

  • #3472
    Avatar
    CRIMAU05
    Partecipante

    cosa vuoi fare?? lascia che vadano avanti tutt’al più si metteranno in coda …non si possono avere più pignoramenti della stessa natura..solo uno!!

    Rivolgersi ad un legale per cosa se non si hanno i soldi? l unica cosa che puoi fare quando ti notificheranno il decreto è fare ricorso per usura . Claudio ci ha segnalato un sito serio a cui rivolgersi https://www.avvocatoaccanto.com/

    se mi permetti quando la situazione è già al limite mai fare cambiali..ora le hai ma in futuro evita…sono una spada di damocle; lo stesso dicasi a mio modesto parere (dopo aver sentito svariati avvocati) per la legge 2012 sul sovraindebitamento ..costi iniziali alti e esito incerto…. Ci sarebbe però uno spiraglio allettante da agosto 2020 la legge 155/2017 pare molto più accessibile da parte di chi come noi ha le finanze ridotte al lumicino.

    per il resto pensa a sopravvivere…

    • Questa risposta è stata modificata 6 mesi fa da Avatar CRIMAU05.
    • Questa risposta è stata modificata 6 mesi fa da Avatar CRIMAU05.
    • Questa risposta è stata modificata 6 mesi fa da Avatar CRIMAU05.
  • #3476
    Claudio
    Claudio
    Amministratore del forum

    Quoto CRIMAOU05.

    Leggete cosa prevede la legge 3/2012 e la nuova 155/2017 che andrà in vigore totalmente tra circa un anno.

    • Questa risposta è stata modificata 6 mesi fa da Claudio Claudio.
  • #3478
    Avatar
    Ransie
    Partecipante

    Grazie mille davvero… a volte anche solo parlarne, fa intravedere un po’ di luce 🙁

    Ho letto sulla nuova legge… sarebbe veramente una rinascita per noi..

    Altra domanda… nel caso tutto andasse avanti… si andrà di precetto pure per mettersi in coda? oppure per assurdo potrebbero stopparsi così, vedendo la situazione critica, per non andare anche loro incontro ad altre spese legali e magari farsi risentire per esempio a fine del primo pignoramento? se ho detto cavolate scusate, ma sono totalmente ignorante sull’argomento.

  • #3479
    Avatar
    CRIMAU05
    Partecipante

    Si metteranno in coda e attenderanno fine di questo pignoramento…se la cosa dovesse andar per le lunghe potrebbero anche mollare definitivamente.

    Parlare si aiuta a non sentirsi soli!!

  • #3482
    Claudio
    Claudio
    Amministratore del forum

    Dipende di chi stiamo parlando, quale società, e dalla durata dell’attuale pignoramento.

    Comunque la peggiore dell’ipotesi è l’accodamento.

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.