pagamento decreto ingiuntivo

Home Forum Decreti Ingiuntivi-Precetti-Pignoramenti pagamento decreto ingiuntivo

Questo argomento contiene 16 risposte, ha 6 partecipanti, ed è stato aggiornato da Avatar gasperino 2 settimane, 5 giorni fa.

  • Autore
    Articoli
  • #4370
    Avatar
    marilina
    Partecipante

    salve,

    ho ricevuto un decreto ingiuntivo che ho intenzione di pagare in quanto il creditore ha avuto tutte le ragioni per rivolgersi al GP. la diffcoltà che incontro è che non so come procedere ovvero dove pagare le somme ( il credito e relativi interessi più spese per procedimento e spese legali). Mi aiutate a capire cortesemente?

  • #4372
    Claudio
    Claudio
    Amministratore del forum

    In questo caso nulla di più semplice.
    Si contatta l’avvocato che ha redatto il decreto (nel decreto ci sono tutti i riferimenti)
    È si dichiara di voler chiudere la vertenza in via stragiudiziale.
    Anche la cifra richiesta è indicata nel D. I.
    Ultima pagina o penultima dopo la dixitura” si intima”.

    • #4373
      Avatar
      marilina
      Partecipante

      grazie mille per l’aiuto.

      marilina

    • #4390
      Anna
      Anna
      Partecipante

      A questo punto,mi viene da dire,perchè non aspettare il precetto?si è vero che ci sarebbero più spese..ma è anche vero che c’è una possibilità remota che non arrivi..poi,dipende dal debito…io aspetterei..e cmq,sul precetto ci sono tutte le modalità per il pagamento.

      • Questa risposta è stata modificata 3 settimane fa da Anna Anna.
  • #4374
    Avatar
    Legalspark
    Partecipante

    La domanda mi sorge spontanea a questo punto, e spero che vogliate scusarmi tutti se mi permetto di sottolineare la mia perplessità. Ma perche la forumista chiede qui come pagare in via stragiudiziale (tra l’altro è tutto specificato nell’atto che ha ricevuto) e non ha onorato prima il debito evitando cosi tutta la tiritera con l’aggiunta di tutte le spese? Rimango basito sinceramente. Di solito chi non puo pagare arriva fino alla conclusione dell’iter sperando in un qualche miracolo divino della provvidenza.

  • #4375
    Avatar
    CRIMAU05
    Partecipante

    domanda che implica un processo alle intenzioni..mi premuro di ripeterti che qua non siamo di fronte ad un tribunale..al quale daremo prima o poi conto. Hai consigli in merito??? la domanda sorge spontanea il tuo valore aggiunto dov’e’?

     

    Ho scritto un post sul pignoramento sul quale chiedo un parere se proprio vuoi illuminarci con le tue capacità rispondi e smettila di fare polemiche se ti riesce…

    • Questa risposta è stata modificata 3 settimane, 1 giorno fa da Avatar CRIMAU05.
    • #4382
      Avatar
      Legalspark
      Partecipante

      Sig. Crimau potrebbe illuminarmi quale sarebbe il processo all’intenzione? La sua risposta ha solleticato in me la sensazione che ne lei e ne chi la segue ha capito quello che volevo dire. A volte la sbadataggine gioca brutti scherzi

    • #4388
      Anna
      Anna
      Partecipante

      Tra simili”ci si intende”a prima vista…è vero che sembra uno spot delle case del malaffare il post in oggetto:ma come evidenziava qualcuno”ma che te frega!”conflitto d’interesse,invidia..forse concorrenza..Piuttosto,dacci nuove buone sulla situazione attuale nelle stanze del malaffare…come possiamo arrestare il nuovo Business di IFIS?ora,la nuova regola d’ingaggio è l’accodo..ne consegue che se si hanno più morosità il debito sarà fino a vita natural durante..immaginate un debito acquistato a pochi spicci,tra 10-20 anni di accodo diventa un tesoretto,sti cazzi!e poi quelli che devono vergognarsi siamo noi?

    • #4389
      Avatar
      CRIMAU05
      Partecipante

      no Anna a lui non interessa…forse dovremmo imparare ad ignorarlo io in primis

  • #4379
    Avatar
    gasperino
    Partecipante

    legalspark,effettivamente,è un pò esagerato,critica,critica,ma in questo caso non si può dargli torto,se hai i soldi ti metti d’accordo e non arrivi al precetto.il problema rimane per chi non può accordarsi,magari per disoccupazione,ecc.ecc. e aspetta l’evolversi della situazione.Tiremm innanz!(Disse un tizio al castello sforzesco,milano,prima di essere fucilato).

    • Questa risposta è stata modificata 3 settimane fa da Avatar gasperino.
    • #4392
      Anna
      Anna
      Partecipante

      Nulla si crea,nulla si distrugge,tutto si trasforma.. cit.

      Dal letame nascono i fiori”. (De André)

      • Questa risposta è stata modificata 3 settimane fa da Anna Anna.
      • Questa risposta è stata modificata 3 settimane fa da Anna Anna.
  • #4381
    Claudio
    Claudio
    Amministratore del forum

    Rimani perplesso.

    E aggiungi anche basito se vuoi.

    Meno male che sei avvocato, ti dovrei spiegare che a volte un debito in sofferenza, poi in DBT arriva al D.I. magari dopo due, tre, quattro anni?

    Se le condizioni nel tempo possono mutare in peggio, è anche vero il contrario.

    Qui non siamo ad investigare, li lasciamo alla Procura le indagini.

    A domanda rispondiamo.

    Chettefrega a te?

    • #4383
      Avatar
      Legalspark
      Partecipante

      Ill.mo Signor Claudio, mi duole dover constatare che anche lei non ha capito la mia perplessità. La sua risposta mi sovviene alquanto critica con una vena stizzosa…Or su…lei puo fare di meglio. Ora comincia a farsi luce in me il motivo per cui lei sia molto adirato con colleghi par mio…

    • #4395
      Claudio
      Claudio
      Amministratore del forum

      Si, effettivamente sono adirato con i colleghi par suo.

      Per una semplice ragione.

      Premettendo che, tutti dobbiamo vivere ed è cosa veramente bona e giusta avere il giusto compenso per il servizio, l’opera, o il lavoro svolto, la sua categoria si distingue per una particolarità.

      Chi si rivolge a voi, è sempre una persona già intimidita dalla situazione, e “qualcuno” ne trae profitto e giovamento approfittando dello stato d’ansia e preoccupazione.

      Mi può confermare che a qualche assistito ha mai esclamato testuali parole o sinonimi tipo ” tranquillo, il suo è un falso problema risolvibile in quattro e quattro otto?

      Non credo, dalla rata impagata all’accusa di omicidio è sempre un bel problema.

      Sembra che instillare paure ed ansie sia materia d’esame negli studi di giurisprudenza.

      Io, sono un fesso, ho un minimo per vivere, e la mia coscienza mi impedisce di approfittare e chiedere anche solo 10 € non dovute.

      Ma ribadisco, sono fesso, ma orgoglioso e spesso lusingato,

    • #4396
      Avatar
      CRIMAU05
      Partecipante

      Instillare paure e ansia ha un prezzo maggiore rispetto al ” tranquillo risolviamo tutto.”

  • #4384
    Avatar
    CRIMAU05
    Partecipante

    Ill.mo Legaluccio..ho capito molto bene la tua perplessità che tutto sommato è anche condivisibile.. ma come ha detto Claudio “Se le condizioni nel tempo possono mutare in peggio, è anche vero il contrario” Nel mio caso ad esempio se mi facessero oggi una proposta non cambierebbe nulla..non sono in condizioni di pagare oggi e non potrei pagare domani…quindi nemmeno mi porrei il dilemma di giungere a mediazione attendo mesto mesto il DI ..nel mio caso, specifico!!!..salvo vincita eccezionale e allora cambierebbe lo scenario non tutti i casi solo uguali.. la tua risposta in me ha solleticato la sensazione che ti spieghi male e non che sia io a non capire…e per fortuna che forse sei un avvocato!! mi immagino i tuoi poveri clienti !!! gliela intorti bene? e ti rode che qui non ci riesci!!!

    Non hai cmq risposto alla mia domanda ( e poi sarei io a non capire) qual’e’ il tuo valore aggiunto qui?

    ribadisco cmq che questo non è un tribunale e tu non sei un giudice ..mi chiedo  qui che ci fai?? in quali vesti sei?

    Riusciamo a trovare un punto di condivisione??  cosa ti  impedisce di andare…altrove??!!!

    • Questa risposta è stata modificata 3 settimane fa da Avatar CRIMAU05.
    • Questa risposta è stata modificata 3 settimane fa da Avatar CRIMAU05.
    • Questa risposta è stata modificata 3 settimane fa da Avatar CRIMAU05.
  • #4397
    Avatar
    gasperino
    Partecipante

    beh,in effetti,illuminaci!!!,(bravissimo avvocato),non è che ci servano interventi fine a se stessi!!!,Spiegaci come muoverci!!,Così magari noi poveretti,come me,che perso il lavoro,da tanti anni,e avendo sempre onorato i propri debiti,quando si lavorava….ora si è delinquenti,non potendo più pagare,o ci indirizzi,o ti indirizziamo noi,sperando che ti capiti quello che purtroppo è capitato a noi COMUNI MORTALI.

    • Questa risposta è stata modificata 2 settimane, 1 giorno fa da Daniele Daniele. Ragione: evitare questo linguaggio e questi termini

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.