Pignoramento C/C

Questo argomento contiene 4 risposte, ha 2 partecipanti, ed è stato aggiornato da Avatar lor 6 mesi fa.

  • Autore
    Articoli
  • #2965
    Avatar
    lor
    Partecipante

    Ciao a tutti,mio marito e’ un artigiano con debiti Equitalia alti,oggi gli hanno pignorato il conto corrente,lui aveva su poco piu’ di mille euro,il problema e’ che ha delle ricevute bancarie in scadenza,inoltre senza conto corrente come puo’lavorare? E’ anche segnalato in Crif ,come fa ad aprire un conto corrente? poi gli e lo apriranno? Grazie

  • #2968
    Claudio
    Claudio
    Amministratore del forum

    Salve Lor,
    Le RiBa quando in scadenza può pagarle in contanti allo sportello.
    Un C/C per un segnalato in Crif non è un problema, non sono controlli che vengono effettuati per l’apertura e non è pregiudizievole.
    Solo nel caso di segnalazioni per protesti, carte di credito non pagate la segnalazione è automatica da parte di banca Italia.
    Questo è il rimedio per “oggi”.
    Ma se ha l’A.d.E che gli soffia sul collo, il problema si presenterà sicuramente.
    Tenga i conti…”in ordine”.

  • #2969
    Avatar
    lor
    Partecipante

    Claudio,ha anche ricevute bancarie depositate che gli devono pagare,bisogna vedere se fa in tempo a bloccare i pagamenti.Ma se apre un altro conto e l A:D:E: lo trova tutto quello che transita anche su quello verra’ pignorato.Poi hanno pignorato il cento per cento del conto non il quinto.

  • #2979
    Claudio
    Claudio
    Amministratore del forum

    Chiaro.
    I pagamenti in arrivo può sospenderli, se ci riesce fa pure un favore ai clienti, si sforzeranno di riuscirci.
    Non è che l’ A.d.E. è costantemente al corrente di tutti i conti che apre, e non è che tuo marito è l’unico loro obiettivo.
    E si, i C/C vengono pignorati per intero, solo per quelli di lavoratori dipendenti e pensionati vi sono regole.

  • #3052
    Avatar
    lor
    Partecipante

    ciao a tutti,domani avra’ la risposta per l apertura di un nuovo conto,ma mi chiedo,chissa’ quanti nella posizione di mio marito,persone ai quali era stato promesso dal governo in carica di soluzoni invece…ma quanto il popolo tacera’ di fronte a queste torture ,perhe’ di questo si tratta,torture!perche’ loro il cerchio senza soluzioni lo stringono al collo del mal capitato.cartelle che non si capiscono,che non sono contestate perche ‘ mancavano i fondi,ma non per queste inesatte.Tutto questo serve a una cosa sola…far chiudere lo sfigato che ce’ capitato a tiro.Ho chiesto a un avvocato,se faccio la legge antisuicidi o una causa??? eeee ma ti costa almeno 15.000 € ????? ma chi ce li ha? sono disgustata ho 61 anni,lavoro ancora,in uno stato che mi fa SCHIFO! cusate lo sfogo.Grazie

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.