Pignoramento stipendio e casa

Home Forum Decreti Ingiuntivi-Precetti-Pignoramenti Pignoramento stipendio e casa

Questo argomento contiene 5 risposte, ha 4 partecipanti, ed è stato aggiornato da Daniele Daniele 1 mese, 4 settimane fa.

  • Autore
    Articoli
  • #2429
    Avatar
    bernardo67
    Partecipante

    Buongiorno a tutti e complimenti per il nuovo sito.
    Avrei un quesito da porre: ho un pignoramento dello stipendio con una finanziaria accodato ad un altro in corso, qualche mese fa è venuta a mancare mia madre la quale ha lasciato a me e mia sorella l’appartamento in cui viveva. Volevo sapere se la finaziaria che ha il pignoramento accodato potrebbe pignorarmi anche parte dell’immobile lasciatomi in eredità.
    Grazie
    Bernardo

  • #2554
    Avatar
    gasperino
    Partecipante

    nessuno risponde a questa domanda?

  • #2555
    Avatar
    fabisalen
    Partecipante

    Quando finisce il primo pignoramento? A quanto ammonta il secondo pignoramento che si è accodato?
    C’è già una sentenza del giudice, non andranno a rifare tutti gli atti per un pignoramento immobiliare, non gli conviene. Stai tranquillo

  • #2581
    Avatar
    bernardo67
    Partecipante

    Grazie della risposta.
    il pignoramento in corso finisce nel 2021, il secondo pignoramento ammonta a circa € 15.000

  • #2634
    Avatar
    gasperino
    Partecipante

    la domanda è importante,praticamente se uno ha un pignoramento del quinto dello stipendio,o della pensione,ma ha altri debiti in mano a ifis o altro,ereditando casa o altro,terreni ad esempio,nonostante essere già pignorati,è possibile agire ulteriormente,da questi?,voglio dire ad esempio,ho 3 debiti,si presenta ifis,e mi pignora,poi arriva un altro,e non potendo pignorarmi lo stipendio,o pensione,già pignorate,può rivalersi su proprietà,magari ereditate in secondo tempo?

  • #2653
    Daniele
    Daniele
    Amministratore del forum

    Possibile è possibile tutto. Ma nella pratica, è ben diverso. Cioè: Ifis potrebbe pignorare, ma 1) l’immobile ereditato in questione sarebbe al 50%, quindi già difficile pignorare di suo (andrebbe fatto pignoramento,vendita/asta, dare il 50% all’altra persona, prendere la parte di debito dal tuo 50% e darti la differenza)
    Ifis, che lavora sugli NPL… non ha interesse a far tutta questa procedura che ha un costo e tempistiche lunghe. (certo, se si trattava di 100mila euro di debito e l’immobile eraditato alto valore, allora era un discorso diverso)
    Dopo aver acquisito il tuo debito al 7/10/15% del suo valore, se può pignorare bene; se c’è già un pignoramento in corso si accoda; se la tempistica è troppo lunga (ad esempio: pignoramento inizato da poco che durerà parecchi anni) mette a sua volta in perdita, riciclandolo a sua volta ad altre società apposite che si coccupano degli ‘NPL degli NPL’…. Spero di essermi espresso bene e abbastanza chiaramente (scusa la lungaggine).

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.