Prelievo forzoso quinto docente che diventa DS

Home Forum Debiti e indebitamento Prelievo forzoso quinto docente che diventa DS

Questo argomento contiene 2 risposte, ha 3 partecipanti, ed è stato aggiornato da Claudio Claudio 2 mesi, 3 settimane fa.

  • Autore
    Articoli
  • #4077
    Avatar
    Sinecura
    Partecipante

    Salve, mi trovo nella seguente situazione, un po’ bella, un po’ brutta: Ho sulla mia busta paga di docente due prelievi del quinto: uno volontario, per prestito acceso con una finanziaria (circa 320 euro), e uno con prelievo forzoso (350 euro), per vecchi debiti che non ho potuto pagare.

    Poiché ho appena vinto il concorso per dirigenti scolastici, da settembre dovrei essere assunta con nuovo contratto da DS. Chiedo a chi ne sappia qualcosa: in questa situazione, che fine faranno i prelievi del quinto? Si spostano automaticamente sulla nuova busta paga oppure devo comunicare la variazione alla finanziaria e ai vecchi creditori? La mia partita stipendiale di docente rimarrà sempre la stessa o verrà cambiata? Non sono riuscita a reperire notizie in rete e prima di rivolgermi ai sindacati chiedo notizie a voi, che mi sembrate molto meglio informati sugli aspetti concreti. Grazie mille a chi saprà darmi qualche informazione e/o consiglio.

  • #4079
    Anna
    Anna
    Partecipante

    Cambia contratto ma non l’azienda,quindi ci sarà una rivalutazione sugli importi in proporzione al nuovo stipendio.

    ps:mia personale opinione:non sono un esperta.

    • Questa risposta è stata modificata 2 mesi, 3 settimane fa da Anna Anna.
  • #4083
    Claudio
    Claudio
    Amministratore del forum

    Salve, quindi da docente a direttrice scolastica.
    La sua amministrazione resta il Ministero della Pubblica Istruzione e presumo un aumento di stipendio.
    La cifra della cessione resta immutata, il pignoramento del 5° se fissato in udienza e sentenza in 350 euro, rimarrà tale, a meno che, ma ne dubito non sia specificato in frazione di un quinto in quel caso potrebbe aumentare
    È come già detto non deve comunicare nulla, non vi è variazione come terzo pignorato.

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.