Il Bluff del reddito di Cittadinanza

Il Bluff del reddito di Cittadinanza

Per ottenere il reddito di cittadinanza, il requisito base è un ISEE inferiore a 9.360,00 €

• Nucleo Familiare con reddito ISEE a ZERO sono previsti 6.000 euro annui moltiplicati per la scala di equivalenza

• Chi vive in affitto incrementa il beneficio  di locazione fino ad un massimo di 3.360 euro

L’importo complessivo, sommate le due componenti, non può comunque superare i 9.360 euro annui (780 euro mensili), moltiplicati per la scala di equivalenza.

In sintesi, comunque viviate, qualunque sia il vostro reddito dipenderà tutto dall’indicatore ISEE (ricordo sotto i 9.360 €)
E pertanto ogni forma, somma a sostegno sarà calcolata in base alla differenza del Vs. attuale ISEE sino a raggiungere (e non superare) la soglia di 9360.

Pertanto, le favolette del nucleo familiare 780 x ogni disoccupato convivente…scordatevelo.

 

Inoltre vi sono ulteriori paletti che limiteranno la somma da erogare, uno in particolare non l’abbiamo compreso: Il reddito max di 6.000 € annui (?)

Nella sostanza prevedono che ne usufruiranno circa 1 milione e mezzo di famiglie, siamo pessimisti, non crediamo nemmeno che si arrivi al Milione.

Fanno eccezione i senza fissa dimora, i barboni che non avendo residenza continuativa negli ultimi due anni, non riceveranno assolutamente nulla.

Signori questi sono i fatti, 780 euro X 12 mesi = 9360 Euro.
In base al vostro ISEE calcolate quanto vi manca per arrivare a 9360

Questa è la realtà, il resto sono solidi sogni.

Il tutto calcolato in base agli ultimi annunci.

I conti si faranno solo quando saranno accreditate le somme sulle card.

Link al sito > clicca