Il Bluff del reddito di Cittadinanza

Il Bluff del reddito di Cittadinanza

Ve lo semplifico nei fatti e nella sostanza.

Per ottenere il reddito di cittadinanza, il requisito base è un ISEE inferiore a 9.360,00 €

• Nucleo Familiare con reddito ISEE a ZERO sono previsti 6.000 euro annui moltiplicati per la scala di equivalenza.
• Chi vive in affitto incrementa il beneficio di un ammontare annuo pari al canone di locazione fino ad un massimo di 3.360 euro

L’importo complessivo, sommate le due componenti, non può comunque superare i 9.360 euro annui (780 euro mensili), moltiplicati per la scala di equivalenza.

In sintesi, comunque viviate, qualunque sia il vostro reddito dipenderà tutto dall’indicatore ISEE (ricordo sotto i 9.360 €)
E pertanto ogni forma, somma a sostegno sarà calcolata in base alla differenza del Vs. attuale ISEE sino a raggiungere (e non superare) la soglia di 9360.

Pertanto, le favolette del nucleo familiare 780 x ogni disoccupato convivente…scordatevelo.

Esempio semplice:
Avete un ISEE di 7.000 € ? Riceverete un contributo annuo di 2360 € pari a 196 € mese.

Fanno eccezione i senza fissa dimora, i barboni che non avendo residenza continuativa negli ultimi due anni, non riceveranno assolutamente nulla.

Signori questi sono i fatti, 780 euro X 12 mesi = 9360 Euro.
In base al vostro ISEE calcolate quanto vi manca per arrivare a 9360

Questa è la realtà, il resto sono solidi sogni.

Link al sito > clicca

 

Share: