R.d.C. Tridico Presidente INPS e le cifre

Se lo dice Tridico Presidente INPS , per il quale il M5S si è prodigato per l’assegnazione dell’incarico, abbiamo una garanzia maggiore di ” Honestà”

Tridico dopo le polemiche dei primi due giorni, annuncia le cifre e le percentuali di erogazioni del reddito che si possono riassumere con questi dati:

il 7% di chi ha ottenuto il reddito di cittadinanza ha avuto tra i 40 e i 50 euro. Si tratta di appena 30mila persone. Il 71% ha avuto 400 euro e il 21% tra 750 e 1.380 euro”.

E anche qui, ci piacerebbe avere maggiori dettagli, questa forbice da 750 a 1.380 è troppo ampia e non dice nulla. Diteci in quanti e soprattutto come sono arrivati a 1.380.

Di questa somma mi piacerebbe avere le prove.

Una presa di posizione quella del presidente Inps che però non convince i destinatari del reddito.

Infatti non sono cifre definite come si spiega il 71% che ha avuto 400 € non è una cifra fissa per tutti, in quel 71% e la cifra di 400 € è alquanto approssimativa, dentro vi sono tutti i percettore che vanno da oltre 50/60 sino a 400, molte fasce intermedie non dichiarate

I grillini nelle loro promesse avevano assicurato un assegno 780 euro per i disoccupati. E probabilmente, proprio partendo da queste promesse i 5 Stelle hanno capitalizzato i voti dello scorso 4 marzo. Adesso però proprio gli elettori stanno scoprendo (a loro spese) che le promesse della campagna elettorale sono molto distanti dagli assegni di 40 e 50 euro che sono arrivati in questi giorni…

Purtroppo le promesse più urlate, più manifestate con frasi ad effetto quali ” Abbiamo abolito la povertà” sono quelle più credibili, sono a….questa prova contraria.

 

 

Lascia un commento