Mia situazione ...

Il difficile rapporto con le società di recupero crediti.
Regole del forum
Il titolo dell'argomento deve rendere l'idea della problematica. Il titolo deve iniziare con la lettera maiuscola e terminare con il punto. Vietate le parole " Aiuto" e "Urgente"
Messaggio
Autore
max64

Utente
Messaggi: 27
Iscritto il: 2 apr 2018, 17:20

Re: Mia situazione ...

#31 Messaggio da leggere da max64 » 5 apr 2018, 18:37

scusami cagliostro non capisco il senso della risposta,perchè devo chiedere scusa all'avvocato?

max64

Utente
Messaggi: 27
Iscritto il: 2 apr 2018, 17:20

Re: Mia situazione ...

#32 Messaggio da leggere da max64 » 5 apr 2018, 18:47

scusa ti ho risposto prima che tu concludessi.
ok domani chiamo l'avvocato e fermo la pratica e gli tolgo l'incarico.
giustamente vorrà essere pagato,ma come vi ho detto non ho soldi quindi per me sarà impossibile pagarlo.questo debito come si inquadra ? come gli altri oppure di natura diversa ?
in poche parole oltre ovviamente al pignoramento del 1/5 dello stipendio ne rischio un altro perche considerato debito divero(parlo dell'avvocato )
grazie per la risposta
sicuramente sono confuso tranne su una cosa ad aprile chiudo il rubinetto a tutti non posso fare altro

Avatar utente
cagliostro49

Esperti
Messaggi: 26362
Iscritto il: 23 ott 2010, 21:03

Re: Mia situazione ...

#33 Messaggio da leggere da cagliostro49 » 5 apr 2018, 19:18

max64 ha scritto:
5 apr 2018, 18:37
scusami cagliostro non capisco il senso della risposta,perchè devo chiedere scusa all'avvocato?
Ma di che parli.............quali scuse..........?!?!?!?! Io scrivo in italiano corretto e comprensibile. Perchè non rileggi con attenzione...........?!?!


Immagine
LA NOBILTA' DELLO SCHIAVO E' LA RIBELLIONE !

Avatar utente
Alive

Amministratore
Messaggi: 6135
Età: 6
Iscritto il: 21 ago 2011, 8:47

Re: Mia situazione ...

#34 Messaggio da leggere da Alive » 5 apr 2018, 19:45

conte,
l'utente non aveva letto tutto il post.
Ha poi rettificato !

giv

max64

Utente
Messaggi: 27
Iscritto il: 2 apr 2018, 17:20

Re: Mia situazione ...

#35 Messaggio da leggere da max64 » 6 apr 2018, 9:36

ti ringrazio alive per la segnalazione,ma va bene così,ho comunque ricevute ottimi consigli sul da farsi
auguri a tutti coloro che domani e domenica hanno la fortuna di riposare un buon week-end
a coloro invece come me che sabato e domenica devono lavorare ,buon lavoro
a presto

Avatar utente
lukeart70

Esperti
Messaggi: 10705
Iscritto il: 13 lug 2011, 17:24

Re: Mia situazione ...

#36 Messaggio da leggere da lukeart70 » 6 apr 2018, 10:14

Ma tu gia pensi addirittura all'avvocato? Non si tratta di natura diversa SEMMAI ACCADESSE LO SFRACELO CHE TU STAI GIA PREANNUNCIANDO doh
-----Bis peccare in bello non licet-----

max64

Utente
Messaggi: 27
Iscritto il: 2 apr 2018, 17:20

Re: Mia situazione ...

#37 Messaggio da leggere da max64 » 6 apr 2018, 10:51

lukeart70 ha scritto:
6 apr 2018, 10:14
Ma tu gia pensi addirittura all'avvocato? Non si tratta di natura diversa SEMMAI ACCADESSE LO SFRACELO CHE TU STAI GIA PREANNUNCIANDO doh
grazie per la gentile risposta,onestamente non penso all'avvocato: adesso penso alla mia famiglia,ma di tutta questa situazione l'unica cosa chiara è (come ha detto cagliostro)che comunque lavoro,ho un dignitoso stipendio ed un'azienda seria quindi incomincio da qui.per il momento questo è un paletto fermo e onestamente te lo dico senza presunzione dopo aver letto il vs forum mi ritengo fortunato.
parto da qui.mi prendo alcuni giorni di svago e poi si vedrà
comunque grazie a te e cagliostro per gli ottimi consigli

Avatar utente
lukeart70

Esperti
Messaggi: 10705
Iscritto il: 13 lug 2011, 17:24

Re: Mia situazione ...

#38 Messaggio da leggere da lukeart70 » 6 apr 2018, 11:45

Sempre a disposizione per qualsiasi cosa.
Noi cerchiamo solo di aiutarvi e consigliarvi al meglio. [phil_04
-----Bis peccare in bello non licet-----

max64

Utente
Messaggi: 27
Iscritto il: 2 apr 2018, 17:20

Re: Mia situazione ...

#39 Messaggio da leggere da max64 » 7 apr 2018, 12:26

scusami luke un consiglio:
seguendo i vs consigli (per cautelarmi ) ho chiesto alla mia azienda se dal prossimo mese potevano accreditarmi lo stipendio su una carta con iban,mi hanno risposto di no.mi hanno però detto che possono accreditarmi lo stipendi sul conto della moglie anche se è solo intestato a lei.
domanda: visto che io e mia moglie siamo in separazione dei beni dal 2002 ,i soldi li posso tranquillamente lasciare li ,oppure possono essere pignorati in un eventuale futuro
mia moglie è estranea a miei debiti,non ha mai firmato nulla
grazie

Avatar utente
cagliostro49

Esperti
Messaggi: 26362
Iscritto il: 23 ott 2010, 21:03

Re: Mia situazione ...

#40 Messaggio da leggere da cagliostro49 » 7 apr 2018, 13:10

max64 ha scritto:
7 apr 2018, 12:26
scusami luke un consiglio:
seguendo i vs consigli (per cautelarmi ) ho chiesto alla mia azienda se dal prossimo mese potevano accreditarmi lo stipendio su una carta con iban,mi hanno risposto di no.mi hanno però detto che possono accreditarmi lo stipendi sul conto della moglie anche se è solo intestato a lei.

Ecco un'altra perla che mi devo segnare ! Lo stipendio su un nuovo iban intestato al dipendente NON si può spostare,ma sul c/c intestato alla moglie invece,SI' ! Praticamente si ragiona al contrario,roba da manicomio ! E purtroppo devo ripetere la litanìa : negli uffici amministrativi e gestione trattamento economico del personale ci mèttono sempre quei <capocolli> che se fòssero impiegati in altri ruoli,farebbero danni ancora maggiori ! Se il nome del beneficiario dello stipendio non coincide col titolare del c/c,la Banca potrebbe NON accreditare il bonifico ! Ed il rischio è che rimarrebbe sospeso e poi stornato all'azienda ! Infatti se l’Iban è corretto, ma i dati del beneficiario non corrispondono al titolare del conto o della carta, il bonifico non sarà accreditato!!!!!!!!!!!! doh doh

Infine resta il mistero del perchè non si possa veicolare lo stipendio su una carta prepagata provvista di regolare iban. E' un tuo preciso diritto chiedere la variazione dell'accredito sull'iban che ti pare ed un preciso dovere dell'azienda,veicolare le spettanze ove indicato dal dipendente.Tanto per l'azienda non cambia niente. Un iban vale un altro ! Quindi.......!?!?!?!?
shok

domanda: visto che io e mia moglie siamo in separazione dei beni dal 2002 ,i soldi li posso tranquillamente lasciare li ,oppure possono essere pignorati in un eventuale futuro mia moglie è estranea a miei debiti,non ha mai firmato nulla

Tua moglie non è perseguibile da nessuno perchè estranea alla tua situazione debitoria. Ma pagare lo stipendio sul suo conto,sarebbe comunque una irregolarità e un illècito da parte della tua azienda.
Ultima modifica di cagliostro49 il 7 apr 2018, 13:16, modificato 1 volta in totale.
LA NOBILTA' DELLO SCHIAVO E' LA RIBELLIONE !

Rispondi